giovedì 4 giugno 2015

IN-STYLE-GRAM#19: NESSUNO SI SALVA DA SOLO

outfit salopette, summer 2015, stylegram
T-shirt Desigual - Salopette e Borsa Stradivarius - Scarpe Superga

Accadde oggi. Esattamente due anni fa. A volte Facebook se ne esce così: ti svegli, ti colleghi e lui ti schiaffa in faccia il passato. Bello, brutto che sia. Solo tu lo sai. Ieri Facebook mi ricordava che il 3 giugno del 2013 iniziavo la rubrica In-style-gram, una carrellata di foto tratta dal mio account Instagram @d_orne per raccontare un mese di look, shopping&co. Niente di storico (per carità) ma avere un blog, come un diario segreto, significa ritrovarsi a leggere, sfogliare vecchi fogli e fare tuffi in altri mondi. Ieri ho fatto un tuffo qui.
Quelli che erano tuoi mondi e ora sembrano essere appartenuti ad un altra te. Una che mangiava cucchiai di nutella e ora si alza bevendo acqua calda e limone. Una che non erano scarpe se non avevano il tacco e ora preferisce sneakers e sandali bassi. Glitterati però. Una 28enne che magicamente è diventata trentenne. Una che aveva una sorella e nessun nipote. Una che cercava l'amore nel posto sbagliato. Una che conosceva gli errori ma li commetteva.  Ma poi capita che ti salvi. Trovi l'equilibrio, la medicina o semplicemente la persona giusta. Nessuno si salva da soloCosì dicono. Eppure tutti dovrebbero. Salvarsi da soli, intendo. Non puoi metterti nelle mani di qualcun altro. Chiunque esso sia non sarà mai medico, non sarà mai dottore. Non sa dove ti sei ferita e come. Non sa quanto è profonda la ferita, come, quante volte brucia e perché. Tu sola devi essere la tua stessa rete. Tu sola sai perché alcune cose ti fanno luccicare gli occhi, perché altre sembrano sale su vecchie cicatrici, perché altre sono nuovi tagli che poi sei stanca di farteli fare. Allaccia le cinture. Metti la corazza. Perché anche se a forza di piegarti non ti sei spezzata questo non significa che vecchie parti di te non siano morte. Trova il tuo rifugio, la tua strada e i tuoi punti fermi. Alcuni vacillano ma altri rimangono indiscutibilmente gli stessi: righe, pois, l'effetto ristoratore ed energizzante del sole, la calma di una distesa di mare blu e una buona dose di zuccheri seppur denaturata da lieviti & co.

#InvecchioNonLoDimostroMaNonPossoMangiarePiùUnCazzo
#CapitaAncheNellePeggioriFamiglie


stan smith adidas

outfit stylegram

stan smith, stylegram

Vestito Stradivarius

scarpe glitterate aldo 2015
Scarpe Aldo

outfit jeans a pois, ovs, marsala
Giubotto H&M - Maglia Stradivarius - Jeans Ovs - Scarpe Pull&Bear - Borsa Michael Kors


outfit strisce e pois, blogger, stylegram
Giubbotto H&M - Vestito Stradivarius - Borsa Vintage - Scarpe Tata

estate 2015, costume a righe h&m
Costume H&M




SEGUI STYLEGRAM SU FACEBOOK, TWITTER E INSTAGRAM




Nessun commento:

Posta un commento