mercoledì 7 agosto 2013

MUST HAVE/SUMMER EDITION: PER COMPRARE CON GLI SCONTI BISOGNA SAPER ASPETTARE


Ammetto di essermi precipitata nei negozi il primo giorno di sconti. Puntuale come chi vuole essere smentita dai fatti. Come chi sa che non troverà nulla... ma intanto va a vedere. Non si sa mai è diventata cinica anche con i vestiti. E invece no. Vi dirò che il primo giorno di sconti ho comprato solo scarpe. Che ovviamente non mi servivano, che ovviamente non ho spazio. Ma io sono in grado di creare scarpiere improvvisate con le cassette della frutta come se fossi una interior design e quindi alla fine cedo. In ordine di importanza ho preso un paio di scarpe da Zara, uno da H&M, poi di nuovo Zara e poi.. andiamo per ordine.
Nel post The day before: aspettando gli sconti avevo stilato una lista dei desideri possibili. Volevo un vestito particolare, una gonna frusciante, qualcosa giallo limone, un costume intero e una salopette. Ma poi la storia dei saldi è stata una presa in giro. Non ditemi che 2 euro meno sono sconti perché mi incavolo. Beh va beh.... tutto passa. E se oggi 7 agosto vi scrivo con tanto zelo è perché a un mese esatto dagli inizio degli sconti posso dire di aver fatto shopping scontato in maniera centellinata. Perché qui vince chi sa aspettare e chi può vantare un po' di culo... se non in amore e nel gioco almeno nello shopping. Ergo, ieri ho trovato la salopette che ho adocchiato per tutto la primavera. Quando ormai avevo perso le speranze l'ho trovata scontata del 70%. Era in mezzo ad altri vestiti ammassati, informi. Una 36, figlia unica che chiedeva di essere adottata. E io si sa sono tenera e sensibile. Non potevo che prenderla di corsa e andare alla cassa.



Ecco perché vi stilo una lista dei must have di questa estate. Perché se anche voi come me non avete deciso la meta delle vostre vacanze almeno potete provare a depennare dalla lista dei to shop le cose che desiderate:

-una long skirt. Non me lo fate ripetere: svolazzante, lunga e colorata questa è la gonna dell'estate in pieno mood gitana senza costrizioni e in piena libertà. Il must è indossarle con canotte bianche inserite dentro gonne che segnano il punto vita. A corredare il tutto un vecchio gilet di jeans sdrucito e accessori da vera gitana-chic: maxi orecchini e bracciali. Se non cedete alla gonna, almeno un maxi dress. Ad onor del vero vi dirò che per avere la mia gonna crema plissettata sono scesa a compromessi. Presa senza un centesimo di sconto. 

-hot pants in jeans La moda oscilla tra lunghezze diverse, e i maxi dress non tolgono spazio agli shorts meglio se arricchiti di dettagli in pizzo o borchie. Sdruciti, poi, fanno tanto ragazza vissuta. E io che non li avevo messi in conto ho ceduto solo perché dopo averli presi al volo per provare delle tee, mi hanno conquistato. 
-fantasie etnicheL’ispirazione è quella che arriva da terre calde. La tendenza etno-chic si conferma anche quest’estate quella più glam. Si presenta sotto forma di stampe azteche e colori vivacissimi. Se non siete totalmente tipe da etnico (come me) potrete optare per uno spezzato: prendete una blusa bianca e indossatela su una minigonna etnica.

-sneackersMa chi l’ha detto che in estate le uniche scarpe da sfoggiare sono infradito, sandali e zeppe? Se l’afa vi stressa e tutto quello che volete è la comodità, nulla è meglio di un paio di Converse o Superga. La bellezza nasce anche dai contrasti. E cosa c’è di più bello di un vestitino di pizzo sfoggiato con delle All Star? Di una gonna gipsy che lascia intravedere delle Superga colorate? Io vado a lavoro con le mie Superga rosa come se non avessi altre scarpe sparsi su tre piani di casa.

-crop topCioè? T-shirt o bluse corte che lasciano scoperta una sottile linea di pelle salvo coprire quel l' ombelico. Perché sappiatelo non siamo ai tempi della Carrà e neanche a quelli di Non è la rai. Raffaella ha appena festeggiato i 70 anni e Ambra ha da tempo smesso i panni della ragazzina guidata da un auricolare. Non c’è da discutere: non è per tutte se non per figure longilinee, pance piatte e addominali pronunciati. Quindi prima di assecondare il trend, date uno sguardo allo specchio, fate un bell’ esame di coscienza e poi via con lo shopping. Io se volete saperlo non ho ceduto in fatto di pance in fuori. 

-occhiali specchiati. Buttare alle ortiche i soliti e vecchi occhiali? Quest’estate è  esplosa la mania degli occhiali specchiati: colorati e rifrangenti permettono di celarsi dietro lenti riflettenti. In realtà, più nascondono lo sguardo da occhi indiscreti, più attirano l’attenzione su loro, gli occhiali del momento. Io altaleno tra li compro e no. Colpa di mia sorella che è il grillo parlante dei miei tour di shopping. Dice che farebbe molto Tamarreide. Non lo sa che prima o poi le spunterò a casa occhiali-munita. Si tratta solo di scegliere tra i mille modelli. Possibilmente prima che l'estate finisca.



etnico

sneakers

converse

occhiali specchiati

Poi se vi rimangono spiccioli comprate libri e fiori. Giusto per coccolarvi. Ah si... non dimenticate i solari ad alta protezione. Ci tengo: i vestiti si logorano, il cuore si spezza mille volte ma la faccia, quella la porterete a spasso a vita. Trattatela con cura.


 

1 commento:

  1. Adorabili le cassette della frutta, le puoi colorare di bianco per uno stile shabby chic!
    La salopette ti sta un incanto !!
    Baciiiii

    RispondiElimina