venerdì 5 luglio 2013

THE DAY BEFORE: ASPETTANDO GLI SCONTI

SHOPPING CON I SALDI

Sono le 23.15 di un venerdì di Luglio. Sta per scoppiare il giorno fatidico. Uno di quei giorni in cui le commesse vorrebbero cambiare lavoro e gli uomini costretti al seguito di donne impazzite vorrebbero per un giorno essere altrove. Tra qualche ora i saldi.
E io? Vorrei giocare d'anticipo sbirciando su internet. Giusto per ottimizzare e andare a colpo sicuro senza girovagare tra donne perplesse e file nei camerini e alle casse. Ma no, devo stopparmi. Tutti i siti sono in updating causa aggiornamento per i saldi in arrivo con tanto di timer.

Saldi dalle ore 00.00. 
Eccolo, sento il ticchettio. 
Non toccate alcun filo perché potremmo scoppiare. 

E' uno di quei momenti in cui tutto si blocca. I movimenti e i suoni diventano ovattati, vedi immagini che scorrono in progressione più o meno lenta. Hai una preview di quello che potrebbe succedere.Vorresti un vestito particolare. Non si sa mai l'oroscopo abbia ragione e arrivi un'invito inaspettato. In tal caso il rosso in pizzo di Zara sarebbe perfetto. Vorresti una gonna lunga, frusciante. Un colore a caso. Andrebbe bene quella plissettata adocchiata da Tally Wejil. Vorresti qualcosa di giallo, ad esempio i jeans visti da Stradivarius ma anche un vestito solare. Vorresti una salopette di jeans o una tuta elegante: la infili e sei perfetta. Con tanto di effetto più lunga e più magra. Vorresti delle scarpe nuove. Le vedi già da Zara affollate sotto gli scaffali con tanto di cartellino rosso. Sopra campeggia la scritta 19.90 euro. E ad onor del vero non ne avresti di bisogno ma a quel prezzo sarebbero perfette. E infine un costume intero, nero. Uno di quelli che ti farebbe sentire donna vintage e ricercata. Non si sa mai ad Agosto fuggirai per una meta ancora non calcolata.

VESTITO ROSSO PIZZO ZARA
ZARA

LONG SKIRT
Tuulavintage.com

YELLOW DRESS
ELIE SAAB

Tuulavintage.com

tuta zara
ZARA


Basta pensare alle vacanze per svegliarti dal torpore. 
Le immagini veloci si fermano, la lista dei desideri si blocca. E si palesa la verità: sotto effetti di saldi le donne non fanno degli acquisti oculati. Molto probabilmente solo acquisti compulsivi. Avete presente gli sguardi delle donne che si contendono l'ultima taglia utile? Per amore di non lasciarla al prossimo rischiano di comprare cose futili. Rischiano di farsi accecare dal prezzo stracciato senza realizzare che sono capi visti e rivisti. Finiranno per comprare le solite cose.La verità è che nonostante i rischi e lo stress dei saldi torneranno a casa orgogliose e soddisfatte. Convinte di aver fatto affari e di aver risollevato le sorti del loro armadio. 
Tuttavia questo durerà giusto l'arco di una settimana. 
Uomini e commesse siete avvisati. 


1 commento:

  1. Bello il vestito rosso di Zara!!!

    :)

    http://martastreetbook.blogspot.it/

    RispondiElimina