lunedì 11 febbraio 2013

BYE BYE CELLULITE: WRANGLER E I JEANS CHE SOSTITUISCONO LA SPA


Promettono meraviglie e trattamenti anti-inestetismi. Sono i nuovi jeans proposti dalla casa americana di cui è testimonial Elizabeth "Lizzy" Jagger, figlia del cantante dei Rolling Stones. Lontani i tempi in cui si parlava di jeans che bloccavano la circolazione e alimentavano la cellulite. Ora un jeans può essere meglio di un trattamento una tantum alla spa.

Non è un caso che si chiamino Wrangler Denim Spa e il loro segreto è tutto nel tessuto vaporizzato con microcapsule, piccole come aghi, che con la frizione rilasciano sostanze idratanti ogni volta che vengono indossati. 


Flessibili ad ogni esigenza si presentano in tre versioni diverse: Smooth Legs per chi ha dichiarato guerra alla pelle a buccia d'arancia; Olive Extract con proprietà idratanti per chi odia avere la pelle secca; Aloa Vera per soccorrere e lenire la pelle sensibile. Tre varianti per un unico risultato: pelle morbida e tonica. Non vi sentirete in colpa se salterete una lezione di zumba. Anche stando sedute  i jeans da soli lavoreranno per voi. L'azione "spa" dura 15 giorni, in media per 4-5 lavaggi. Ma non temete: uno spray ricarica, venduto separatamente, prolunga il miracolo per altri 67/95 utilizzi.

Considerate le promesse e i benefici io li proverei: in vendita da metà febbraio al costo di 100 euro.
Testati su 160 donne, il 69% ha notato la differenza. Tanto, male che vada, sono un nuovo paio di jeans in più nell'armadio. Un jeans quasi spa.

Nessun commento:

Posta un commento