lunedì 28 gennaio 2013

SOMETHING BLUE: UN NUOVO PAIO DI SCARPE E UNA STORIA

Le mie ultime parole famose: "E' tanto che non compro scarpe con il tacco".
Stavo salendo le scale mobili di un centro commerciale ed ero ignara di quello che sarebbe successo nei successivi 5 minuti. In giro con un amica senza meta. Giusto per far scorrere un sabato pomeriggio lento di quelli che sfrutti per comprare le ultime cose da mettere nel beauty case, affinché sia pronto da chiudere e mettere in valigia. 
Primo negozio Primadonna e nell'angolo estremo le ho viste. Blu imperiale. Belle come non mai. Perfette per la mia nuova borsa. Stesso colore, stesso amore.

giovedì 24 gennaio 2013

NONSOLOMODA#10: FLOREAL & FAUX FUR PER LA PRIMAVERA CHE VORREI

Quando l'Etna non era stracolma di neve e la primavera mi sembrava magicamente vicina, quasi dietro l'angolo. Quando ero più vicina ai 27 e la sabbia della clessidra era molta di più. Pochi giorni ai 28 e il vento gelido che taglia anche l'aria. Una valigia da fare e un aereo da prendere.

Rieccomi con le mie farneticazioni: parole miste a foto improvvisate. Vi sono mancata? Io si... ma ero priva di ispirazione. Avevo perso la mia ironia. Affogata in un bicchiere di prosecco e un'altro di caipiroska. 
Don't worry... come uno zombie è ritornata a galla e quindi mi dovrete sorbire con l'outfit della mia ultima uscita pubblica.

martedì 22 gennaio 2013

QUANDO LA MODA PARLA INGLESE


Pur essendo un fenomeno globale la moda spesso è viziata di esterofilia. Conia neologismi e slogan tormentoni. Ama colpire tutti ma spesso e volentieri parla inglese, una lingua più sintetica e di sicuro impatto. Tuttavia, pur volendo essere puristi e volendo difendere la nostra lingua, per non sentirsi fuori dal mondo e sempre informati sui fatti bisogna conoscere qualche termine. Soprattutto se affetti da dipendenza da instagram, l’applicazione per smartphone che permette di scattare foto, modificarle con filtri speciali e condividerle sui principali social network.

giovedì 17 gennaio 2013

SHOPPING ONLINE SU SUPERDRY: COSA METTERE NELLA VALIGIA PER METE FREDDE

Meno quattro. No, non è il countdown che mi separa da Parigi. Piuttosto la temperatura centigrada che mi attende sotto la Tout Eiffel. Altro che "la vie en rose". Qua tocca munirsi per bene per quella che non sarà una vacanza ma un viaggio.

E non c'è viaggio senza valigia. Cosa mettere? Cosa portare? Questi i crucci di una donna che si rispetti. E poiché anche qui il gelo non scherza, fare shopping non è stato mai così facile da quando ho provato Zalando. Se anche voi come me state partendo per mete fredde sono certa che avrete bisogno di qualche consiglio. Questa volta mi sono imbattuta sullo shop on line di Superdry, per acquisti in pieno mood urban style.

lunedì 14 gennaio 2013

COVER: MOSCHINO PRESENTA L'OCA LUISA

oca luisa
News in casa Moschino. Dopo Gennarino, l'orsacchiotto che ha conquistato le "coveraddict", quelle che amano far cambiare look anche al proprio Iphone, arriva Luisa, un'oca molto più simpatica e meno ingombrante dell' orso.

L'iconica mascotte del marchio, disponibile per Iphone 4 e 5, sarà in vendita sullo store on-line da fine gennaio. La "fidanzata" di Gennarino vi attende sullo shop-online per darvi il benvenuto. E se siete di quelle che "tentar non nuoce" iscrivendovi alla newsletter potete essere i primi ad avere Luisa. Che #sappiatelo a me piace: stringe l'iphone in un caldo abbraccio e con quella posa da oca un po' giuliva, è una portatrice sana dell' ironia tipica di Moschino. 

giovedì 10 gennaio 2013

TREND ALERT: LA MODA SI METTE IN "RIGA"

Gli opposti si attraggono sempre. E spesso lo fanno in maniera rigorosa e ordinata. Bianco e nero, colori basici e classici si alternano in righe orizzontali. Ma il nuovo trend cambia direzione: righe verticali su pantaloni e camice dalle forme ampie in pieno stile mannish (maschile). Svanita la frenesia da festività e sconti. Diradatasi la conseguente nebbia che offusca la razionalità sono stata colta da una delle mie strane quanto improvvise voglie: maglia/camicia a righe, larga e comoda.

martedì 8 gennaio 2013

ICONIC BAG: IL SECCHIELLO DI LOUIS VUITTON

bag
Ha compiuto 80 anni Noè l' iconica borsa della maison francese.
Il nome è quello del personaggio biblico che portò in salvo l'umanità con la sua arca. La  forma è quella di un secchiello creato appositamente per un produttore di Champagne con un esigenza particolare: trasportare 5 bottiglie del pregiato vino con le bollicine.

Nel 1932 monsieur Gaston-Louis Vuitton creò una borsa in cuoio dalla forma elegante e robusta.

lunedì 7 gennaio 2013

SI "SALDI" CHI PUO': 5 REGOLE PER SOPRAVVIVERE AGLI SCONTI

saldi

Cose che fanno risparmiare con la lettera S: Saldi, Sale, Soldes.
Dopo il proprio compleanno, il Natale e l'estate, i saldi sono la cosa che le donne aspettano di più. Ma se all'avanzare degli anni, all'invasione degli addobbi natalizi e ai raggi Uva non possiamo opporre grandi difese... contro loro si! Ci sono cose che possiamo e dobbiamo fare.

mercoledì 2 gennaio 2013

NONSOLOMODA#9: COSA NON BISOGNA FARE PER AVERE UN VESTITO!?

Pazza, folle, stalker. Questi sono gli aggettivi che mi sono stati delicatamente affibbiati da amici e conoscenti quando hanno saputo che piuttosto di aspettare comodamente a casa il corriere (come le persone normali) gli ho dato la caccia. Potevo io stare mani nelle mani e con i nervi saldi sapendo che "lui", il vestito incriminato, era a pochi kilometri da me ma non me l'avrebbero consegnato il 31, piuttosto il 2? Cosa avrei dovuto farmene io il 2 gennaio di un vestito ricoperto da capo a piedi di paillettes? Giuro! Ho provato a cercare altro ma i miei occhi ormai erano pieni di lui e del suo luccichio. Così, con la complicità di un'amica (ché non si fa mai nulla da sola, senza qualcuno che appoggi la tua follia del giorno) e google map alla mano, alle 8 del mattino di un lunedì particolare, il 31 dicembre, ero già sveglia. 10 minuti di attesa al centralino e qualche mail dopo ero già nella direzione giusta: diretta a salvare il mio vestito tenuto ingiustamente in ostaggio.