sabato 8 dicembre 2012

NONSOLOMODA#6: TRA MERCATINI E TRADIZIONI, IL LOOK DEL GIORNO

Tradizione vuole che l' 8 dicembre si faccia l'albero e si addobbi la casa con decorazioni e colori natalizi. Lo confesso: quest'anno ho voluto precorrere i tempi e l'albero l'ho bello che fatto qualche giorno fa. Con calma e sangue freddo. Perché se c'è una cosa positiva nell'essere diventata grande è che non devi più aspettare i tempi della mamma: le regole si possono stravolgere. Ecco perché tempo permettendo (nuvole, pioggia e arcobaleni sotto cui passare sperando di trovare il sole) sono andata in giro. Dove? A Taormina... in cerca di mercatini che fanno tanto Natale!
Ed ecco il mio look di oggi: cappottino nuovo, sciarpa pelosa, ombrello in mano... e occhialoni. Sfidando correnti gravitazionali e cieli incerti.






CAPPOTTO H&M
SCIARPA PASSIGATTI
BORSA BURBERRY
JEANS ONLY
OCCHIALI GUCCI
SCARPE BABY ANGEL 
OMBRELLO CAMOMILLA




Confesso parte seconda. Il cappottino l'ho fregato ai bambini di H&M. Già! Avete mai sbirciato il reparto kids? Noo? Peccato avreste scoperto che le ragazzine di oggi (tra i 12 e i 14 anni) hanno esattamente le misure di una ragazza di 27 anni. Potevo io farmi sfuggire capi invernali scontati del 50% anche quando fuori c'erano ancora 30 gradi? Direi di no. E' vero sono una cicala ma a volte anche formica. E considerato che i capi spalla sono l'elemento fondamentale della stagione invernale penso di aver fatto un affare. #Consiglio: se le misure ve lo permettono, fatelo senza timore. Nessuno vi biasimerà al massimo vi invidierà (si spera benevolmente). Non è un reato solo un'escamotage per very smart people. Il fiocco nei capelli è uno scarto trovato nell'angolo dell'armadio durante il mio cambio di stagione tardivo. Gli occhiali un regalo di laurea. E l'ombrello? Acquisto da pois addict. Pronto per la pioggia quando arriva all'improvviso.





In giro per il corso stranamente privo di addobbi tra qualche cenno delle festività e gli scorci sempre belli, anche senza il sole splendente: tra ceramiche, vetrine addobbate e agrumi. E a chi mi chiede... ma tu lo senti il clima natalizio? La voglia di stare a casa in famiglia? Io rispondo: si la sento. Albero pronto, camino acceso e tempo per me. Sabato di relax. Con qualcuno che fa il presepe, il gatto che si aggira sotto l'albero e i cani che osservano. It's Christmas time.


Nessun commento:

Posta un commento