martedì 4 dicembre 2012

CINEMA&MODA: ARRIVA NELLE SALE "DIANE VREELAND: L'IMPERATRICE DELLA MODA"

"C'è chi crea la moda e c'è chi è la moda". Personaggi determinanti spesso passano inosservati ai più. Diana Vreeland è un'icona della storia della moda. Con lei è nata la figura di fashion editor. E' lei che ha voluto una comunicazione mirata alla donna non per darle ciò che voleva ma per insinuare quello che ancora non sapeva di volere. Mischiando moda, arte e design ha creato il giornalismo di moda così come lo conosciamo oggi. Per questo è stata definita "l'imperatrice della moda". 

Il 6 dicembre uscirà (in questo caso bisogna dirlo) nei migliori cinema il documentario diretto da Lisa Immordino Vreeland . Presentato alla Mostra del Cinema di Venezia nel 2011 il documentario racconta tra foto, interviste e frammenti di storia la vita pubblica e privata di questa icona che ha attraversato tutto il Novecento lasciando tracce e scie luminose. Parigina di nascita e newyorkese d'adozione ha iniziato la sua carriera negli anni '20 con una rubrica "Why don't you" su Harper's Bazar. Poi il salto sulla poltrona di Vogue America nel '62 dove è rimasta per 10 anni rivoluzionando il magazine, la moda e la comunicazione.






Ritiratasi dal ruolo di direttore si è poi dedicata alla cura delle mostre del Metropolitan Museum of Art's Constume Institute. Evidentemente non era solo una donna di stile. 
Oltre al documentario nella primavera del 2013 uscirà per opera di Feltrinelli un cofanetto dvd+libro per celebrare una vita straordinaria. Per inciso, se avete amato i look, lo stile e l'allure di Jackie Kennedy, sappiate che Diane Vreeland era la sua consulente di moda.
Per la serie dietro una grande donna ce n'è sempre un'altra più grande.





Nessun commento:

Posta un commento