venerdì 17 agosto 2012

HOLIDAY PICS FROM SANTORINI


"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuovi paesaggi, ma nell'avere nuovi occhi". Scriveva cosi un saggio uomo di nome Marcel Proust. Ma poiché non sono un uomo né tanto meno saggio e guardare con occhi nuovi gli stessi paesaggi (anche se mi riesce) a volte non è sufficiente.... sono partita. Aria nuova, posti nuovi... così da tornare con occhi rinnovati. Setti giorni in quella che si dice possa essere la mitica Atlantide nominata da Platone e inabissatasi "in un singolo giorno e notte di disgrazia".
Santorini con i suoi tramonti, le sue casette bianche e blu come i colori della bandiera greca, gli strapiombi sul mare, e la vista della "caldera" sul Vulcano causata dell'implosione che l'ha resa così spettacolare come la si può ammirare. 




Dicono che sia l'isola dell'amore e non potrebbe essere altrimenti visto che caratteristici sono i suoi tramonti: vale la pena vederli, uno al giorno da posti sempre diversi. Perché non ce n'è mai uno uguale all'altro: dal faro, da Oia, da Thira, da un'angolo qualsiasi della strada, mentre guidate il motorino. Non è un buon giorno a Santorini se alle 8 di sera non vi sarete fermati per ammirare il sole che muore a mare. Nuovi occhi ce li ho solo ora che li ho riempiti di quei colori e che li ho immagazzinati nella mia memoria dandogli la capacità di colmarmi e calmarmi. 



Eccovi qualche foto sparsa dell'isola, di attimi vissuti in totale relax, disconnessione dal tempo e dalla logica e di outfits un po' arrangiati (quando la valigia non può pesare quanto vorresti)!


















E anche se è l'isola dell'amore la si può vivere perfettamente con un'amica. Tanto l'amore non si trova per forza in vacanza, ma con quei famosi nuovi occhi puoi cogliere i segnali disseminati qua e là!



1- Oia, la punta estrema al nord di Santorini
2- Bus stop sulla strada per la Red Beach
3- Il tramonto al faro (secondo me il più bello)
4- Una delle 200 e passa chiesette di Santorini
5- Un bicchiere al Santo Wines la cantina più antica dell'isola
6- In giro per Thira con gli shorts di pizzo di Zara
7- Mix & mach di bracciali: tra i cruciani un nuovo acquisto greco con la Tour Eiffel (anche questo è un segnale)
8- Bagno a Perissa con il costume verde acqua Calzedonia
9- Dettagli al ritorno da una lunga notte
10- Sul lungo mare di Kamari con un long dress asimmetrico
11- Tramonto a Oia, il più famoso
12- Ballando con gli short Pull&Bear
13- Dolci distrazioni tipicamente greche
14- Relax in piscina 
15- Sera tranquilla a Thira con il vestitino H&M
16- Noi e il mojito al Jojo ballando di pomeriggio
17- Come una zingara... con gli orecchini in fimo
18- Uno dei tanti mulini dell'isola.... questo è famoso per le proposte di matrimonio
19- Altri bracciali.... con due innamorati!
20- L'ultimo tramonto
21- Anche in Grecia c'è la moda dei lucchetti 
22- La targa del mulino della foto n. 18 (per chi non crede all'appellativo l'isola dell'amore)

Vi siete innamorati?! Io si.


Nessun commento:

Posta un commento